Alessandro Migliorini

ale_edited.jpg
  • Black Icon LinkedIn

Ex mtbiker dell’era “paleo-rigide-26”, continua a prediligere gomme dure, camera d’aria e freni V-brake.

Prima gara: Rampilonga del ’91 (all’epoca junior 1°anno), a seguire 6 titoli regionali consecutivi nel campionato mtb-Rally (una sorta di gare antenate del gravel che si correvano con un roadbook di carta perchè i GPS sulle bici non erano ancora arrivati) ma il piazzamento a cui è più legato è il 4° posto assoluto alla Lessinia Legend prima edizione (sul percorso lungo ...ovviamente)

Massimo Caenazzo

max_edited.jpg

Empatia e gioia di vivere lo portano ad essere “uomo spogliatoio”, solo che la squadra viene allargata a TUTTI gli iscritti alle gare a cui prende parte. Ex centauro dell’offroad (rally enduro) ed ex triathleta; se vi capita di incrociarlo in pianura “mettetevi a ruota” e starete comodi, ne gioverà la vostra media giornaliera ma se lo trovate in discesa, lasciatelo andare… ne vale la vostra incolumità.

Michele Dalla Riva

miche_edited.jpg

Il nostro ultracycler, ha un’attrazione naturale per gli eventi sopra i 300km; se non trova gare adatte "ai suoi gusti” se le pianifica e parte in solitaria. Tra le sue imprese troviamo la Torino-Monginevro-Ventoux e ritorno (700km), Verona-Parigi (1200km), Parenzana, Veneto Gravel e Italy-Divide finisseur (900km).
Profondo conoscitore dei luoghi e dei reperti che visita, è considerato il nostro “wiki-storico-cicerone” perché arricchisce ogni uscita con aneddoti e cenni storico-culturali.